Siamo a tua disposizione per qualsiasi informazione. Chiamaci o scrivici su Whatsapp

Home | Blog | Orazioni | Revocacion di San Deshacedor
Revocacion di San Deshacedor
15/01/2013


La figura di San Deshacedor, il “santo che tutto disfa e tutto ricompone” è una delle più interessanti della santeria dominicana. L’immagine utilizzata per raffiguare questo santo è quella di Agios Charalampos, un santo bizantino del terzo secolo dopo Cristo, ma nessuno lo conosce con il suo nome cattolico, per tutti è San Deshacedor, alias il Baròn Zumbì.

Un’antica leggenda racconta che è lo spirito di uno schiavo africano noto per la sua brutalità durante le lotte di indipendenza haitiane che non andò al cielo e rimase nascosto nella foresta, un’anima zombi…e secondo alcuni è lui che riceve i morti alla porta del cimitero. Lavora in maniera nascosta.

Lavora con acqua e sale e gli si offrono candele nere e caffè con dentro gin. San Deshacedor è specializzato nell’eliminare le negatività. Per eliminare il male si ricorre ad una pratica conosciuta come Revocacion. La revocaciòn è una pratica esoterica che ha lo scopo non solo di eliminare il male, ma anche di rimandarlo al mittente.

Normalmente i servicios di revocaciòn  constano di una obra material (che comprende cioè elementi quali candele, erbe, polveri…) e di una espiritual, ossia di orazioni speciali che si recitano per ottenere questo scopo specifico.

Procurarsi un bicchiere di vetro e riempirlo d’acqua, quindi versare nello stesso un cucchiaio di sale grosso. Mescolare con l’indice della mano destra il sale nell’acqua e dire: “Così come si scioglie il sale nell’acqua, così si sciolga qualsiasi lavoro magico, qualsiasi obra, qualsiasi maleficio, qualsiasi enviaciòn, qualsiasi cattivo pensiero che mi circondi. Prendere allora un piatto bianco e coprire con lo stesso il bicchiere (dalla parte in cui si mette il cibo).

Quindi capovolgere il bicchiere, assicurandosi che il piatto non permetta la fuoriuscita dell’acqua. Prendere una candela stilo piccola ed accenderla al contrario (ossia estraendo lo stoppino dalla base della candela ed accendendola capovolta) chiedendo a San Deshacedor di rovesciare ogni cosa negativa e recitare la sua orazione.

Mettere la obra a fianco della porta di casa e lasciarla li per 24 ore. Passato questo tempo portare tutto ad un incrocio di quattro strade che non sia vicino a casa e versare il composto contenuto nel bicchiere dicendo: ”Qui lascio ogni cosa cattiva che mi circonda, San Deshacedor”.

Allontanarsi dal luogo senza mai guardare indietro e non passare da li per almeno sette giorni. Per questo periodo accendere una candela da sette giorni di colore nero, rovesciata (ossia estraendo lo stoppino ed accendendolo dalla parte della base), dietro alla porta di casa nel nome di San Deshacedor.

Orazione a San Deshacedor

Oh Potente San Deshacedor, giustiziere, controlla la malvagità e la cupidigia. Io vengo umiliato ai tuoi piedi a chiederti permesso che, rovesciando la candela che tengo nella mano, così si capovolga contro i miei nemici il male che mi stanno facendo, che sia uomo o che sia donna. San Deshacedor, glorioso eroe contro il male e le ingiustizie, ti chiedo che nella stessa maniera in cui io sono giunto umiliato ai tuoi piedi, nella stessa maniera tu faccia lo stesso con i miei nemici, facendoli venire ai miei, ai miei talloni, nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo e della Corte Celeste. Che con queste parole benedette io possa chiamare i miei nemici e vengano umiliati ai miei piedi, come fu umiliato Satana ai piedi di San Michele, abbiano occhi e non mi vedano, abbiano cuore e siano prigionieri, abbiano i sensi funzionanti, ma non mi pensino, coltello, ma non mi taglino, fucile, ma non mi sparino, bocca, e non mi parlino. San Deshacedor, tu che sciogli e disfi ogni cosa, disfa in casa mia tutto il male che ci possa essere convertendolo in bene, che chiunque pretenda di disporre di qualcosa della mia persona gli passi dalla testa questa idea e si penta. San Deshacedor, santo di gran potere, disfa l’idea di farmi danno a chiunque desideri o possa essere mio nemico. Amen.

 

Share:
Trustpilot
Ricevi il 10% di sconto
X