Siamo a tua disposizione per qualsiasi informazione. Chiamaci o scrivici su Whatsapp

Home | Faq
FAQ

Le nostre risposte alle domande più frequenti

Le cosidette pratiche rituali non sono altro che atti di fede, <> come vengono talvolta definite dalle stesse persone che le eseguono da anni. In questa accezione chiunque può cimentarsi nell’esecuzione di una pratica rituale, salvo restando che la stessa, provenendo magari da una tradizione culturale e religiosa differente dalla propria non sollevi una sorta di dubbio o un rifiuto a livello spirituale. In questo caso il nostro consiglio più spassionato è quello di evitare di cimentarsi in qualsiasi tipo di pratica esoterica. Resta naturalmente valido il discorso che prima di eseguire una pratica è bene informarsi e documentarsi circa il tipo di ritualistica che ci si appresti a compiere.

Innanzi tutto: che cosa è un prodotto esoterico? Sarebbe più corretto parlare di uso esoterico di alcuni elementi. Molti elementi impiegati in esoterismo non sono altro che erbe, estratti, candele… il loro utilizzo viene scelto in base ad una cabala simbolica ben precisa in una sorta di sinfonia delle affinità che da secoli forma quello che nel linguaggio comune viene chiamato rituale. Le erbe funzionano? Si. Le candele si accendono? Si. Gli estratti sono profumati? A volte. Funzionano in magia? La risposta più plausibile, trattandosi l’universo spirituale di un ambito legato alla fede, è quella che essendo impiegati da anni, se non in alcuni casi da secoli, un loro motivo di essere impiegati esiste. Se questa motivazione possa essere dimostrata scientificamente la risposta è negativa. Nulla di ciò che è legato allo spirito può essere dimostrato a livello scientifico, nessuna religione e nessun pensiero spirituale può essere sviscerato dal bisturi della scienza.

Dipende. Secondo alcune correnti spirituali la fase lunare è un diktat a cui non si può sfuggire. Secondo altre è ininfluente. Per comprendere questo concetto si può ricorrere ad un esempio: se decido di andare a comprare del pane alla domenica sbaglio? Dipende. Se vado al centro commerciale lo troverò aperto, ma se opto per il negozio sotto casa probabilmente sarà chiuso. Tutto dunque dipende dal tipo di tradizione a cui si fa riferimento.

In esoterismo, secondo quanto si tramanda, l’unico modo per monitorare una ritualistica è tramite una divinazione. Che piaccia o meno questa è l’unica possibilità. Nessuno potrà a priori garantire tempistiche circa i risultati di una pratica esoterica o spirituale. Lo stesso concetto lo troviamo nell’orazione presso tutte le correnti religiosi. Nessun sacerdote potrà garantire ai fedeli l’esaudimento di un’orazione in tempi specifici.

Non esistono pratiche più forti, semmai esistono pratiche appropriate ad una finalità specifica. Inoltre trattandosi una pratica rituale di un atto religioso molto dipende dal tipo di formazione spirituale di chi la esegue. Ammettiamo che io segua come tradizione l’Umbanda, è evidente che trattandosi l’Umbanda della mia religione io mi rivolgerò sempre a entità che attuano in questa spiritualità. Chi è cattolico, per rendere chiara l’idea, difficilmente se non si senta ascoltato da Sant’Antonio si rivolgerà a tradizioni diverse che non sente vicino e che non conosce. Una pratica esoterica <> non è necessariamente <>. Di norma il costo di una pratica esoterica è legato a quello degli elementi che la compongono.

Si è concordi nell’affermare, in esoterismo, che una purificazione spirituale sia altamente consigliabile prima di impiegare un qualsiasi supporto a livello esoterico, questo per liberarlo da vibrazioni accumulate nel percorso precedente l’acquisto dello stesso. In questo caso una defumazione di resina o un’unzione avrebbero lo scopo di rendere pulito l’oggetto a livello spirituale. La consacrazione è invece in se l’atto di sacralizzare o rendere <> un oggetto a livello spirituale per un particolare uso religioso/magico, questo processo diviene necessario se si intende rendere atto un particolare supporto a svolgere una funzione esoterica. Per contro esistono simboli che hanno acquistato nel tempo una valenza tale che si pensa non necessitino di nessuna consacrazione, trattandosi di un oggetto che <> ha accumulato negli anni un valore tale a livello simbolico da non necessitare nessun tipo di pratica atta ad indirizzarne la simbologia ed il valore. Un esempio tradizionale potrebbe essere la stella di Davide per gli ebrei o la Croce per i cristiani.

L’argento è un metallo monovalente molto duttile e malleabile, appena più duro dell’oro, con una lucentezza metallica bianca che viene accentuata dalla lucidatura. L’argento è stabile nell’aria pura e nell’acqua pura, ma scurisce quando è esposto all’ozono, all’acido solfidrico o all’aria contenente tracce di composti dello zolfo. Da ciò si evince che una medaglia in argento scurisce per un discorso chimico, ed assolutamente non magico. Non sono le negatività a scurire l’argento ma la natura stessa di questo metallo. Si può ricorrere alla pulitura dell’oggetto attraverso prodotti comunemente distribuiti nei negozi di casalinghi o centri commerciali. Un metodo utilizzato con ottimo risultato è lo spazzolamento dell’oggetto con bicarbonato ad uso alimentare.

Non vendiamodistribuiamo prodotti commestibili o di impiego per via orale. Tutti gli articoli distribuiti e commercializzati da Il Crogiuolo® sono da intendersi per mero impiego esoterico.sono da intendersi per mero impiego esoterico.

Una candela si spegne per una molteplicità di ragioni, non è possibile da parte nostra stabilire a priori se la fiamma di una candela si estingue per una corrente d’aria improvvisa (ad esempio lo spiffero di una porta o una ventata capricciosa proveniente dalla finestra) o per altre ragioni. Se è vero che a livello tradizionale la fiamma di una candela, la sua combustione e la sua colatura sono interpretati a livello divinatorio (licnomanzia) è altrettanto ragionevole che l’estinzione di una fiamma può avvenire per motivi non necessariamente paranormali. Invitiamo sempre a coniugare spirito critico a spiritualità.

Le candele vendute nei supermercati sono nella maggior parte dei casi preparate con materiali sintetici pertanto non corrispondono alle esigenze dell’esoterismo che raccomanda materiali naturali e non sintetici. Questo discorso è soprattutto valido nell’alta magia. Nella comune pratica devozionale e nelle tradizioni <> quali ad esempio l’Umbanda, il Vudù, la Quimbanda (giusto per citare un esempio) si possono impiegare candele comuni (a base di paraffina), magari vestite con un olio appropriato.

L’ argento è un metallo monovalente molto duttile e malleabile, appena più duro dell’oro, con una lucentezza metallica bianca che viene accentuata dalla lucidatura. L’argento è stabile nell’aria pura e nell’acqua pura, ma scurisce quando è esposto all’ozono, all’acido solfidrico o all’aria contenente tracce di composti dello zolfo. Da ciò si evince che una medaglia in argento scurisce per un discorso chimico. Si può ricorrere alla pulitura dell’oggetto attraverso prodotti comunemente distribuiti nei negozi di casalinghi o centri commerciali. Un metodo utilizzato con ottimo risultato è lo spazzolamento dell’oggetto con bicarbonato ad uso alimentare.

La pulizia dei ciondoli in oro può essere eseguita attraverso prodotti distribuiti nei negozi di casalinghi o centri commerciali. Qualora l’oggetto fosse molto sporco a causa del contatto con gli acidi della pelle e dell’aria stessa Vi consigliamo di far effettuare la pulizia dell’oggetto ad un Vostro orafo di fiducia.

La pulizia dei talismani stampati a colori deve essere effettuata unicamente sulla superficie non stampata, questo per evitare che la parte stampata subisca danni. Si può ricorrere alla pulitura dell’oggetto attraverso prodotti comunemente distribuiti nei negozi di casalinghi o centri commerciali. Un metodo utilizzato con ottimo risultato è lo spazzolamento dell’oggetto con bicarbonato ad uso alimentare.

La pulizia dei panni stampati a colori deve essere effettuata a temperature non superiori ai 30 gradi avendo cura di non strofinare eccessivamente le parti stampate. Il lavaggio potrà essere effettuato a mano e in lavatrice.
Per informazioni Vi invitiamo a contattare i ns uffici allo 02/69.00.91.80.

Trustpilot
Metodi di pagamento
Seguici sui social
Ricevi il 10% di sconto
X